Caffè, amori e sigarette

May 6, 2017

 

Che l’umanità si stia avvicinando ad un forte mutamento sociale è ormai abbastanza chiaro.

Penso sia in atto un importante scatto evolutivo, che però non riguarda doti fisiche o intellettive.

Dopo le varie rivoluzioni industriali, politiche ed economiche vuoi vedere che l’uomo sia arrivato ad una prima rivoluzione emotiva ?

 

Decenni di tumulti e lotte per i diritti delle donne hanno sgretolato l’unica certezza che ha da sempre tenuto in piedi tutte le società. Il ruolo dell’Uomo e quello della Donna.

E’ risaputo quanti atti barbarici, abusi fisici e psichici abbiano governato da sempre il rapporto tra i due sessi, ma è pur sempre stato uno schema pre impostato. E le società si guidano con gli schemi. Con le sicurezze.

Ora che in gran parte dei paesi civilizzati questo schema sta pian piano cedendo vige la confusione.

Un pò come quando muore un dittatore e all’improvviso il popolo si chiede : - ma adesso chi comanda? Quali sono le regole? - e sono costretti a scriverne di nuove.

 

Ecco, penso che la società in questo momento, sia a questo punto.

La donna lotta per ritrovare se stessa nel mondo, e l’uomo si chiede ora, a cosa serve.

Entrambi fanno tentativi in diverse direzioni, ed entrambi fanno dei gran casini. 

Si va a tentoni insomma, e in un periodo in cui il lavoro va fatto su se stessi e la priorità è identificarsi che ruolo può o deve avere l’amore?

Come prima cosa dovrebbe esistere. E’ un buon punto di partenza, ma non così scontato come appare.

Ragiono spesso sull’amore e altrettanto spesso cambio idea. Ho capito solamente che nella vita esistono e sono radicate cose in grado di farti cambiare idea in merito continuamente.

 

L’avvento dei Social, non ha sicuramente aiutato.

La parola d’ordine è Accessibilità. Dobbiamo accedere a chiunque, ovunque, e in qualunque momento. E chiunque deve poterlo fare con noi, che a nostra volta dovremmo farci trovare belli ma sopratutto adatti. Non si cammina più a testa alta perché quello che ci serve è nella nostra tasca.

Ci siamo inventati una figura che tramite un app sceglie per noi quello che potrebbe essere il partner adatto.

Esistono persone che decidono di sposarne un’altra che vedranno per la prima volta sull’altare, solo perché degli studiosi hanno stabilito che erano fatti l’un per l’altro.

Possiamo alzarci la mattina e sfogliare tra le scelte del giorno, un pò come si fa col menù delle pizze.

Lo dimostra il fatto che i menù delle pizze sono sempre più lunghi e scegliere una pizza impegna emotivamente come scegliere le mattonelle per il bagno.

E’ diventato tutto così semplice eppure così complicato, difficile.

Sia mai che tu non sia come io ti ho immaginato. Hai da darmi ciò di cui io ho bisogno? Io voglio girare il mondo, io voglio un figlio, io voglio un lavoro stabile. Voglio i soldi, ma voglio essere libero per poterli spendere.

 

Ora gli uomini possono piangere anzi, fa quasi figo e le donne possono vivere e mantenersi da sole.

E’ importante scrivere e rispettare queste nuove regole, essere ligi al dovere.

Chi se ne frega della passione, dell’amore e della pazzia. E’ necessario stare lontani il più possibile dal dolore, perché come ci insegnano sin da piccini, il dolore fa male, e fa fare strane cose.

 

Quindi se è difficile, come direbbero i giovani d’oggi, CIAONE PROPRIO, che tradotto nella lingua di quelli della mia età dovrebbe essere tipo, SPARISCI CON LA STESSA VELOCITA’ CON CUI SEI APPARSO.

 

Ho visto genitori mettere in discussione l’amore per i propri figli, coppie di una vita dissolversi in un ricordo. Ho visto gente prendere sempre la strada più facile e ritrovarsi in un labirinto, altri impantanarsi in scelte scomode.

 

Ma io ho speranza, ci credo.

 

La risposta è che l’amore esiste se decidiamo di vederlo, se ci impegniamo, se lottiamo. Esiste se sbagliamo ma proviamo a rimediare, se chiediamo scusa e perdoniamo, se impariamo a chiedere aiuto. Ma sopratutto a darlo.

 

L’amore esiste se accettiamo che ci possano anche essere momenti in cui non lo vediamo.

 

LOVE IS IN THE AIR

 

TANTO AMORE A TUTTI..

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Recent Posts

September 27, 2016

August 20, 2016

July 7, 2016

June 1, 2016

Please reload

Tutti i contenuti sono di proprietà del titolare del sito e ne viene vietato l'utilizzo. Francesco Pisa ©